venerdì 15 maggio 2009

IL BAMBINO E LA TELEVISIONE



Un bambino guarda la televisione in media due ore al giorno. Gli esperti dell'infanzia sono preoccupati. In una società in cui le madri lavorano e in cui si ha paura di lasciar uscire il bambino da solo, come non fare dei nostri figli dei "drogati" della televisione ? Certo, la televisione rappresenta una finestra aperta sul mondo, ma a piccole dosi. Infatti può avere un impatto considerevole sullo sviluppo sociale e affettivo del bambino che, non dimentichiamolo, ha bisogno sopratuttto di giocare, di sognare, di dar sfogo alle sue energie...insomma di essere libero!!!

1 commento:

Marica ha detto...

Ciao Elena!! Sono d'accordo con quanto scritto nel tuo post.. un uso controllato della televisione sarebbe l'ideale per una crescita migliore del bambino!... Vieni a visitare il mio blog sulle paure dell'infanzia!! Grazie... baci, Marica!=)